Camera di Commercio di L'Aquila

Diritto annuale

Diritto annuale
Home » Creare e gestire l'impresa » Diritto annuale
Registro imprese
Fatturazione elettronica
Verifiche PA
RICERCA
RICERCA ASSISTITA
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Utilizza il menu in basso per ottimizzare il portale in base ai tuoi interessi.

Leggi anche

Calcola & Paga
SISPRINT
Ini-Pec
Comunica
Laboratorio Abruzzo
Visure in Inglese
iConto Infocamere

Proroga versamento diritto annuale 2019 al 30 settembre 2019 per i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA (Indici Sintetici di Affidabilità fiscale).

L'art. 12-quinques, commi 3 e 4, del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (cd. “Decreto Crescita”), convertito in legge n. 58 del 28 giugno 2019 proroga al 30 settembre 2019 la scadenza per i versamenti delle imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi 2019 per i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA. 

La proroga stabilita con il decreto sopra richiamato si applica anche al versamento del diritto annuale per l'anno 2019, senza alcuna maggiorazione. 

La proroga si riferisce a tutti i contribuenti che, contestualmente

  • esercitano, in forma di impresa o di lavoro autonomo, tali attività prescindendo dal fatto che gli stessi applichino o meno gli ISA;  
  • dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilitoper ciascun ISA, dal relativo decreto ministeriale di approvazione. 

Ricorrendo tali condizioni (risoluzione Agenzia delle Entrate n. 64 del 28.6.2019) , risultano interessati dalla proroga anche i contribuenti che, per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2018: 

  • applicano il regime forfetario agevolato, previsto dall'articolo 1, commi da 54 a 89, della legge 23 dicembre 2014, n. 190; 
  • applicano il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità di cui all'articolo 27, commi 1 e 2, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111;  
  • determinano il reddito con altre tipologie di criteri forfetari; 
  • dichiarano altre cause di esclusione dagli ISA.  

________________________

Confermati per il 2019 gli importi del 2018.

Anche per il 2019 le modalità di determinazione del diritto annuale tengono conto della quota destinata al finanziamento di progetti strategici.

Riferimenti normativi:

Riferimenti e contatti

Tributi
Via dell'Industria, Nucleo Industriale di Bazzano, L'Aquila, 67100, Abruzzo, Italia
Telefono: 0862 667246

Domande frequenti

Condividi questa pagina

- Inizio della pagina -
Il progetto Camera di Commercio di L'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it