Camera di Commercio di L'Aquila

Manifestazioni a premio

Manifestazioni a premio
Home » Tutelare impresa e consumatore » Manifestazioni a premio
RICERCA
RICERCA ASSISTITA
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Utilizza il menu in basso per ottimizzare il portale in base ai tuoi interessi.

Leggi anche

Laboratorio Abruzzo
Visure in Inglese
Nuovo servizio per la notifica e la consultazione degli atti di riscossione
Ini-Pec
Comunica
iConto Infocamere

MANIFESTAZIONI A PREMIO
Le manifestazioni a premio consistono in iniziative pubblicitarie che hanno lo scopo di promuovere la conoscenza o la vendita di prodotti e servizi attraverso la distribuzione di premi o sconti.

Si distinguono in:

  • operazioni a premio, dove i premi sono assegnati a tutti quelli che acquistano prodotti o servizi
  • concorsi a premio, dove i premi sono assegnati a un certo numero di partecipanti, in base alla sorte o alla loro capacità

La Camera di Commercio interviene nelle manifestazioni a premio:

  • per garantire la presenza di un funzionario camerale (obbligatoria per legge in alternativa al notaio) in ogni fase di assegnazione dei premi dei concorsi a premio e della successiva chiusura.  Per richiedere l'intervento del funzionario della Camera di Commercio di L'Aquila, le imprese interessate dovranno presentare istanza su carta intestata come da fac-simile, almeno 10 giorni prima della data di estrazione. 
  • per svolgere attività di controllo sulla loro regolarità (in seguito ad una convenzione sottoscritta con il Ministero dello Sviluppo economico) 

TARIFFE


La Camera di Commercio di L’Aquila ha fissato le seguenti tariffe che le imprese promotrici devono versare all’Ente per ogni accesso, ossia per ogni intervento del funzionario camerale:
• € 330,00 + I.V.A., quale tariffa base comprensiva di n. 1 presenza e n. 1 verbale
• € 30,00 + I.V.A., per ogni ulteriore verbale nell’ambito dello stesso intervento
• maggiorazione del 30%, per un totale di € 429 + I.V.A., per ogni presenza dopo l’orario di servizio;
• maggiorazione del 50%, per un totale di € 495 + I.V.A., per ogni presenza nelle giornate non lavorative.
• riduzione del 10% di tutti i corrispettivi per concorsi che prevedono un numero di estrazioni superiore a 5.
per svolgere attività di controllo sulla loro regolarità (in seguito ad una convenzione sottoscritta con il Ministero dello Sviluppo economico) 
Il pagamento dovrà essere effettuato mediante versamento sul c/c postale n. 206672.

Dal mese di Gennaio del 2011 è entrato in vigore quanto stabilito dal Decreto Direttoriale del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 5 luglio 2010: “I soggetti che intendono svolgere un concorso a premio ne danno comunicazione, almeno quindici giorni prima dell'inizio, al Ministero dello Sviluppo Economico mediante compilazione e trasmissione di apposito modulo elettronico (form), predisposto dallo stesso Ministero, attraverso il servizio telematico accessibile dall'indirizzo internet www.impresa.gov.it, a cui si accede attraverso un apposito sistema di autenticazione digitale, fornendo altresì il regolamento del concorso nonché la documentazione comprovante l'avvenuta prestazione della cauzione; eventuali successive modifiche della denominazione dell'indirizzo internet da utilizzare sono preventivamente comunicate sui siti internet istituzionali delle due amministrazioni interessate”.

Riferimenti e contatti

Tutela del Mercato - Sanzioni e Brevetti
Via dell'Industria, Nucleo Industriale di Bazzano, L'Aquila, 67100, Abruzzo, Italia
Telefono: 0862 667222

Condividi questa pagina

- Inizio della pagina -
Il progetto Camera di Commercio di L'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it